L’estate dei bambini in hoverboard

L’estate è la stagione più calda e colorata dell’anno, ideale per uscire e stare all’aria aperta. E quando arriva la bella stagione, cresce la voglia dei bambini di andare al mare, giocare, stare insieme, correre in bicicletta o sfrecciare su gli hoverboard, diventati in pochi anni uno dei mezzi più divertenti per muoversi e uno dei regali più richiesti per i compleanni o le feste.

La sicurezza prima di tuttoE la sicurezza è la prima domanda che si pongono papà e mamme prima di acquistare questo mezzo, per la felicità dei loro figli.

In commercio ci sono molti modelli dedicati ai bambini, con le certificazioni che garantiscono il rispetto degli standard della sicurezza, per tutelare l’incolumità dei piccoli conducenti. Tra le più importanti quella UL 2272, che è garanzia di sicurezza e di durevolezza nel tempo.

Se non ci sono limiti di età per l’uso, ce ne sono per i luoghi. L’utilizzo degli hoverboard è invece possibile solo nelle aree private sicure, prive di qualsiasi pericolo. In ogni caso, deve essere il buon senso a guidare i genitori.

Per i bambini, la scelta migliore è quella di un hoverboard facile da guidare (su VestoCasa.it trovi le migliori marche di hoverboard), con un buon sistema di autobilanciamento, per garantire al piccolo conducente la possibilità di mantenere facilmente l’equilibrio. La larghezza delle ruote aiuta. Ci sono poi gli hoverboard con manubrio, che facilita l’apprendimento dei movimenti. Un po’ come le rotelle delle biciclette, che aiutano a prendere sicurezza e a sviluppare il senso dell’equilibrio, prima di essere tolte.

Anche la velocità, ovviamente, influisce sulla sicurezza. I modelli pensati e realizzati per gli adulti possono raggiungere punte massime di 20 chilometri orari. Per i più piccoli, soprattutto, non si devono superare i 5 chilometri orari. Inoltre, meglio sempre far indossare un casco, per minimizzare il rischio d’infortunio.

Va da sé che, come qualsiasi gioco usato modo improprio, l’hoverboard può causare dei danni. Per il resto, una volta considerati tutti questi aspetti, i genitori potranno regalare l’hoverboard ideale ai loro figli.

Starà poi ai bambini sapersi divertire, in compagnia dei loro amici. Usando la fantasia per inventare storie, avventure ed esplorare il mondo circostante in sella al proprio hoverboard. Perché l’estate è fatta vivere emozioni e crearsi i ricordi più belli. Quelli che durano tutta la vita.

Leave a Reply

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *